Conclusione delle audizioni regionali a Salerno – Progetto Green Jobs

Una mattinata ricca di emozioni quella di ieri, 8 maggio 2019, alla Fondazione Carisal, dove si sono svolte le audizioni regionali per gli studenti degli Istituti scolastici Superiori che hanno aderito al progetto Green Jobs : il Liceo Da Procida di Salerno, il Liceo Medi di Battipaglia e il Liceo Sensale di Nocera Inferiore

In particolare, la Giuria regionale di Green Jobs nominata dalla Fondazione e composta dagli esperti green Giulio Salvatore (Presidente) Nicola Palma, Valerio Salvatore e Francesco Innamorato, ha valutato e classificato 7 mini imprese innovative nel settore green, presentate dagli studenti dedicate alla valorizzazione dei prodotti tipici della Valle del Sele, alla riduzione del consumo di materiali all’interno degli stessi Istituti scolastici, al riuso delle lattine di alluminio e la raccolta dei mozziconi di sigarette che invadono le nostre spiagge e le nostre strade. Sono “S.O.Students”, “Smemoland-GJ” “Cicca’s Buatt”, “Oillò” “Jam Selection Ja”, “Biological Perfume”, “Hopea” le 7 startup nate nell’ambito del Progetto Green Jobs che ha visto la realizzazione, nell’anno scolastico 2018/2019, di un percorso curriculare in classe, finalizzato all’acquisizione di maggiori competenze imprenditoriali e ambientali con interventi mirati da parte di esperti esterni e di un docente coordinatore per classe.

La classifica della Giuria locale verrà resa nota solo nella giornata conclusiva del Progetto che si svolgerà alla Fiera nazionale a Milano il prossimo 16 maggio, dove verrà eletta la eletta la migliore impresa green che parteciperà a Biz Factory 2019, evento fieristico nazionale che premia la creatività e lo spirito imprenditoriale nella scuola.
Green Jobs è un progetto promosso da ACRI e realizzato in 8 Regioni italiane grazie al sostegno di 8 Fondazioni di origine bancaria che ha l’obiettivo di promuovere e sviluppare competenze imprenditoriali in ambito green.