Chiusura V edizione del SalerNoir Festival – Le Notti di Barliario

Giovedì 30 maggio, alle ore 19, nel Salone di rappresentanza della sede della Fondazione Filiberto e Bianca Menna di Salerno, in lungomare Trieste 13, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, con il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Vice Presidente della Fondazione Carisal Giovanni Fasolino e il Presidente della Fondazione Menna Claudio Tringali interverranno a conclusione del SalerNoir Festival – Le Notti di Barliario 2019 per la consegna del prestigioso premio Attilio Veraldi alla Carriera a Carlo Lucarelli

Vincitore dell’edizione 2019, Carlo Lucarelli è scrittore, sceneggiatore, autore di programmi televisivi di grande successo come Blu Notte, fortunatissima serie della Rai dedicata ai grandi misteri italiani.

Il riconoscimento a Lucarelli arriva a conclusione di quasi due mesi di eventi, che hanno imposto il SalerNoir Festival le Notti di Barliario all’attenzione degli appassionati del genere noir, giallo, poliziesco, thriller. Dall’inizio di aprile, la rassegna ha proposto reading letterari, presentazioni di volumi, due premi letterari, il Concorso Nazionale “Premio Barliario” e quello riservato alle scuole, un omaggio al maestro Giorgio Scerbanenco nel cinquantesimo anniversario della sua scomparsa, perfino uno spettacolo teatrale noir: il mondo del poliziesco è stato investigato nelle sue diverse sfaccettature, con un’esplorazione approfondita di tutti i linguaggi attraverso i quali esso viene rappresentato.

Il SalerNoir Festival le Notti di Barliario onora la memoria del grande scrittore napoletano Attilio Veraldi, uno dei massimi esponenti della cosiddetta “scuola dei duri”, nel ventennale della sua morte, avvenuta a Montecarlo nel 1999. Lo fa con la terza edizione del Premio a lui intitolato, che ogni anno viene assegnato a uno scrittore che con la propria opera più di ogni altro abbia saputo rivisitare e rilanciare i temi portanti della narrativa veraldiana.