Fondazione Carisal detiene partecipazioni in Società, Enti e Fondazioni aventi per scopo la promozione della ricerca, lo sviluppo socio-economico del territorio e lo sviluppo di reti di solidarietà, nonché quote e adesioni in termini di patrocini e attività progettuali in enti e associazioni, secondo un modello operativo che coniuga la progettazione di iniziative ed interventi alla realizzazione e gestione delle conseguenti attività. 

Partecipazioni

Cassa Depositi e Prestiti S.p.a.

La Cassa Depositi e Prestiti nasce a Torino nel 1850, con una funzione strettamente bancaria, raccogliendo depositi da privati cittadini quale luogo di fede pubblica. Nel 2003 la CDP assume l'attuale forma giuridica di società per azioni a controllo pubblico consentendo l'entrata nell'azionariato di 61 fondazioni bancarie. La CDP gestisce una parte consistente del risparmio nazionale, il risparmio postale (buoni fruttiferi e libretti), che rappresenta la sua principale fonte di raccolta. CDP impiega le sue risorse secondo la sua missione istituzionale a sostegno della crescita del Paese.

Sistema Cilento S.c.p.a.

La Sistema Cilento ScpA, società senza scopo di lucro che ha come obiettivo la promozione dello sviluppo locale e soggetto gestore e responsabile del Patto Territoriale del Cilento, sottoscritto dalla Fondazione in data 28/04/2005. La società pertanto assume, a tutti gli effetti, il ruolo e le funzioni di organismo di promozione dello sviluppo del territorio del Cilento, attraverso le azioni necessarie e utili per realizzare programmi organici ed integrati, utilizzando tutti i canali di finanziamento regionale, nazionale e comunitario. La Fondazione è uno dei soci fondatori.

Fondazione con il Sud

La Fondazione con il Sud è un ente morale costituito nel 2006, senza scopo di lucro con la partecipazione di 85 Fondazioni di origine bancaria, in seguito alla sottoscrizione di un protocollo di intesa per la realizzazione di un piano di infrastrutture sociali per il Mezzogiorno firmato nel 2005 dall’Acri, in rappresentanza delle Fondazioni di origine bancaria, dal Forum del Terzo Settore e da altri Soggetti operanti nel mondo del Volontariato destinando i proventi del proprio patrimonio alla promozione ed al sostegno dello sviluppo economico e sociale del Sud Italia.
 

CDP Reti S.p.a.

CDP RETI S.p.A. è nata nell’ottobre 2012, con sede legale in Roma. La mission di CDP Reti è la gestione degli investimenti partecipativi in Snam (partecipata al 28,98%), Italgas (partecipata al 25,08%) e Terna (partecipata al 29,85%), come investitore di lungo termine con l'obiettivo di sostenere lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto, dispacciamento, rigassificazione, stoccaggio e distribuzione del gas naturale così come della trasmissione di energia elettrica.

Fondazione Copernico

Costituita nel 2016 la Fondazione di Partecipazione (FdP) denominata Fondazione Copernico quale nuovo strumento operativo per i progetti di maggiore impatto sociale e di sviluppo economico, insieme ad altri partner privati e Istituzionali. Le finalità della costituenda Fondazione saranno l’occupazione e i giovani attraverso la realizzazione dei seguenti obiettivi: - promuovere e valorizzare il patrimonio territoriale del Sud Italia, - rispondere ai bisogni sociali. - Supportare le imprese sociali nella loro capacità di creare valore - favorire iniziative progettuali pubblico-privato nell’ambito della green economy, green innovation e dei green jobs

Aedifica srl – Impresa Strumentale

Nel novembre 2019 è stata costituirà la società strumentale della Fondazione finalizzata alla gestione dell’edificio storico di proprietà “Complesso San Michele”. La sua costituzione rappresenta il pilastro su cui la Fondazione mira a stabilizzare nel tempo l’investimento effettuato e la sua redditività, oltre che salvaguardare un bene di grande valore storico artistico che viene restituito e messo a disposizione della città e dell’intera comunità. Alla riqualificazione e valorizzazione del Complesso San Michele, iniziata nel 2018, seguirà, infatti, l’attuazione del Piano di valorizzazione che prevede interventi strutturati realizzati dalla società strumentale in collaborazione con la Fondazione Copernico.

Banca MPS

La Fondazione detiene quote azionarie della Banca MPS. Nata nel 1472, Monte dei Paschi di Siena è la più antica banca del mondo ancora in attività. È oggi a capo di uno dei principali gruppi bancari italiani, con quote di mercato di rilievo in tutte le aree di business in cui opera. Il Gruppo Montepaschi è attivo sull’intero territorio nazionale e sulle principali piazze internazionali con un’operatività incentrata sui servizi tradizionali del retail e commercial banking e con una particolare vocazione verso la clientela famiglie e piccole e medie imprese. Il Gruppo opera tramite proprie società specializzate, in tutte le principali aree di business: leasing, factoring, finanza d’impresa e investment banking.

Piattaforma Fondazioni S.à.r.l.

A settembre 2019 la Fondazione è entrata nella compagine societaria di Piattaforma Fondazioni S.à.r.l. una società a responsabilità limitata di diritto lussemburghese, costituita a febbraio 2017 tra le Fondazioni di Livorno, Sardegna e La Spezia. La Piattaforma Fondazioni S.à.r.l. agisce come “General Partner” del veicolo di investimento Piattaforma Fondazioni SCA SICAV-SIF istituito sotto forma di società in accomandita per azioni.

Banca d’Italia

Da febbraio 2020 la Fondazione detiene quote di partecipazione della Banca d’Italia nell’ambito di un programma pluriennale di riallocazione delle quote eccedentarie detenute da istituzioni finanziarie in Banca d’Italia. La Banca d'Italia è la banca centrale della Repubblica italiana; è un istituto di diritto pubblico, regolato da norme nazionali ed europee. È parte integrante dell'Eurosistema, composto dalle banche centrali nazionali dell’area dell’euro e dalla Banca centrale europea.

Associazioni

ACRI

L’ACRI, costituita nel 1912, rappresenta le Casse di Risparmio Spa e le Fondazioni di origine bancaria. E’ un’associazione volontaria, senza finalità di lucro, apolitica che persegue i seguenti scopi: – rappresentare e tutelare gli interessi generali degli Associati per favorirne il conseguimento delle finalità istituzionali, la salvaguardia del patrimonio e lo sviluppo tecnico ed economico; – coordinare la loro azione, nei settori di rispettivo interesse – ricercare e promuovere rapporti di collaborazione operativa fra gli Associati ed Enti, Società ed Organismi di rilievo italiani e stranieri. L’attività dell’Acri si esplica in via esclusiva nei confronti dei propri Associati, sia Banche che Fondazioni. Svolge, inoltre, un’attività di rappresentanza e di tutela degli interessi degli Associati e di ausilio operativo.

OMA

L’Osservatorio dei Mestieri d’Arte (OMA) è una ONLUS di Fondazioni Bancarie italiane, impegnata nella salvaguardia e promozione dell’artigianato artistico e del patrimonio dei mestieri d’arte, nata nel 2001. Al centro dell’Osservatorio vi sono una serie di attività culturali e promozionali volte a favorire la conoscenza, l’informazione, la ricerca e la conservazione della identità di un territorio, con l’obiettivo di promuovere il settore artistico artigianale, la creazione di una rete nazionale ed europea di istituzioni per favorire la comprensione delle diverse identità culturali. La rivista “OMA” e il portale web, nati nel 2006, sono strumenti dell’Associazione volti a diffondere la conoscenza delle realtà artigianali di tutta la penisola, a promuovere i progetti del settore ma anche le realtà produttive italiane. OMA collabora con istituzioni nazionali e internazionali, istituti di formazione, musei, associazioni di categoria.

Confindustria Salerno

Confindustria Salerno, già Assindustria Salerno, costituita a Salerno nel 1918, è un’Associazione volontaria e apolitica senza fini di lucro. E’ la principale Organizzazione di rappresentanza imprenditoriale nella Provincia di Salerno, rappresenta e tutela gli interessi delle Aziende Associate, favorendone la crescita e l’aggregazione, garantendo le condizioni per lo sviluppo di nuove imprese e del mercato in una realtà economica altamente complessa e variegata. L’Associazione persegue i propri obiettivi, collaborando e interagendo con tutte le componenti dello scenario istituzionale ed economico, al fine di promuovere il valore sociale e il potenziale produttivo dell’impresa.

European Foundation Centre (EFC)

L'European Foundation Centre è un’associazione internazionale, con sede a Bruxelles, costituita nel 1989 da un gruppo di sette grandi Fondazioni e a cui aderiscono oggi in Italia 46 Fondazioni e più di 160 Fondazioni in tutta Europa. L’EFC è il centro principale di informazioni per il lavoro delle fondazioni in Europa. La mission dell’EFC è quella di facilitare lo scambio di esperienze e lo sviluppo di progetti in comune tra le Fondazioni associate e di favorire la cooperazione tra le Fondazioni unificando le informazioni dei vari membri al fine di sviluppare nuove conoscenze per rinforzare la filantropia organizzata a sostegno della società civile, in Europa e nel mondo.

Adesioni

Fondazione Scuola Medica Salernitana Onlus

Il Comune di Salerno nel 2007, in occasione dell’istituzione della Facoltà di Medicina presso l’Università di Salerno, ha creato la Fondazione Scuola Medica Salernitana, al fine di richiamare i valori storici, culturali e scientifici dell’Antica Scuola e promuovere e sostenere iniziative e progetti che siano momenti di crescita ed arricchimento per la comunità, oltre che di inserimento a pieno titolo nei circuiti culturali e scientifici nazionali ed internazionali. L’ente persegue le seguenti finalità: a) promuovere e sostenere la ricerca, la formazione e l’aggiornamento nel campo della medicina; b) promuovere e sostenere attività di formazione, aggiornamento storico e culturale di quanto rappresenta l’eredità culturale e scientifica dell’antica "Scuola Medica Salernitana"; c) tutelare e valorizzare i beni di interesse storico ed artistico legati all'antica "Scuola Medica Salernitana"; d) promuovere e organizzare iniziative culturali, scientifiche ed artistiche. La Fondazione, oltre ad avere soci istituzionali tra cui la Fondazione Carisal, è gemellata con la Scuola di Medicina dell’Università del Maryland in Baltimora, la più antica Scuola Pubblica di Medicina degli USA.

Fondazione della Comunità Salernitana Onlus

E’ la prima Fondazione di Comunità locale, nata nel Mezzogiorno, da un progetto promosso dalla Fondazione, in collaborazione con la Fondazione Cariplo. E’ stata costituita nel 2009 con la partecipazione di 63 Fondatori, espressione dell’intera comunità locale, e dalla Fondazione Con il Sud. La Fondazione è un intermediario filantropico il cui scopo è quello di promuovere la cultura del dono aiutando i cittadini a contribuire al miglioramento della qualità della vita della propria comunità. La sua attività si realizza con il finanziamento di iniziative e progetti di solidarietà sociale, di beneficenza e di utilità sociale nei seguenti settori di intervento: assistenza sociale e socio sanitaria, assistenza sanitaria, cultura, istruzione, formazione, con particolare riferimento alla promozione dello sviluppo di capitale umano di eccellenza; sport dilettantistico; imprenditoria sociale; solidarietà internazionale; tutela e valorizzazione di attività ed iniziative culturali e di quanto di interesse artistico e storico; tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente. Il sostegno da parte di Carisal è terminato nel 2012 dopo il triennio di accompagnamento nella fase di start up.