Progetto San Michele

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL COMPLESSO SAN MICHELE 

Il Progetto nasce con lo scopo di recuperare l’ex Complesso Conventuale San Michele, per restituire questo prezioso bene storico alla città di Salerno.

Con il Piano di Valorizzazione (del Complesso San Michele), avviato nel 2017, la Fondazione ha dato il via ad un articolato percorso di pianificazione orientato al restauro, alla valorizzazione e alla rifunzionalizzazione dell’ex Convento, con lo scopo di creare un nuovo punto di riferimento promotore di attività sociali, culturali ed ambientali per la collettività, ed in particolare, per i giovani.

L’edificio storico, già in parte sede istituzionale ed operativa della Fondazione, ha origine intorno all’anno mille e sorge nel cuore del centro storico, a ridosso delle vecchie mura della Cattedrale e dei più importanti edifici storici salernitani.

Il complesso è caratterizzato da una serie di piccoli e grandi ambienti, posti a quote differenti, comunicanti tra loro attraverso corridoi e vani arcuati. Affreschi, elementi archeologici ed architettonici di pregio lo rendono un luogo affascinante e suggestivo.

Coerentemente con i settori d’intervento individuati dal Piano di Valorizzazione (Cultura e Arte, Ambiente e Green Economy, Co-working e Formazione, Cultura del cibo), il Complesso ospiterà: mostre, convegni, eventi, attività di formazione e lavoro, laboratori per le diverse forme di arte e di socializzazione e, più in generale, plurime attività di promozione mirate allo sviluppo del territorio.

Scarica le planimetrie: piano terra     primo piano

Sito ufficiale del Progetto: www.complessosanmichele.it

Gruppo di lavoro:

Direttore

Francesco Paolo Innamorato

Responsabile Unico del Procedimento

Ida Pecora

Supporto al Progetto

Francesca Primicerio

Direttore dei lavori

Antonio Cipresso